Astronomy Forum ADIA - Forum Astronomia  Forum Index Astronomy Forum ADIA - Forum Astronomia

 
 FAQFAQ   SearchSearch   MemberlistMemberlist   UsergroupsUsergroups   RegisterRegister 
 ProfileProfile   Log in to check your private messagesLog in to check your private messages   Log inLog in 

Binocolo da 100 angolato - AZ3 & contrappeso ===

 
Post new topic   Reply to topic    Astronomy Forum ADIA - Forum Astronomia Forum Index -> HOME MADE - AUTOCOSTRUZIONI, modifiche, tarature
View previous topic :: View next topic  
Author Message
Riccardo Giuliani
Site Admin


Joined: 04 Oct 2006
Posts: 6497
Location: Polignano a Mare (Bari)

PostPosted: Sun Feb 02, 2020 11:51 am    Post subject: Binocolo da 100 angolato - AZ3 & contrappeso === Reply with quote

---

Premessa: non ho MAI consigliato binocoli, per decenni, in astronomia.
Scomodi, "traballanti" se supportati a mano, visione intrigante ma faticosi da usare, oculari non intercambiabili.
Il telescopio (anche un buon entry level) è un altro pianeta in merito a versatilità d'uso. Treppiede, testa snodabile, cercatore, diagonale (45 o 90°) oculari intercambiabili.

I binocoli meno pesanti diventano +- fruibili, verso il meraviglioso cielo, soltanto se con supporto manuale ma con sdraio e braccioli o stesi sulla.. sabbia Smile.

Altrimenti un cavalletto idoneo è quantomai BASILARE, se il binocolo ha possibiltà (fornito di filettatura whitworth femmina portastaffa).

Con i binocoli pesanti, e più luminosi, diviene un'impresa unica
gestire comode, precise e lunghe osservazioni. Anzi è impossibile.
Servono supporti particolari a pantografo, ecc.

Pur avendo un idoneo supporto sottolineo che I binocoli non angolati sono inusabili quando si traguarda, in piedi (o peggio seduti)
verso altezze dai 30, 40 gradi in poi fino allo zenit,
in particolare se son pesanti.
Il collo ne risente, la comodità diviene quasi nulla.

Poi finiscono, come è ovvio, in soffitta, in cantina o... in vetrina (semmai in salotto o nella stanza dei divertimenti).

In verità la visione binoculare è fortemente intrigante, anche se, in tanti casi, mai comoda, come scritto, se paragonata ad un telescopio.

In particolare, ad esempio con un Rifrattore o un piccolo, beneamato Dobson da tavolo
come il relativamente luminoso 130 Skywatcher, si osserva con grande facilità (per restare in ambito di strumenti trasportabili).

Ed allora, dopo ma mia esperienza antica, con un binocolo 11x80 Skymaster (tuttora in vetrina Smile ) son passato, l'altro anno, ad un 25x100
Skywatcher, ancor più luminoso, intrigante ma... ancor più ingestibile.
Questo Santo Natale ho avuto una
Grazia dal Signore con una rara occasione (nell'usato).
Si, usato (ma alquanto) garantito in quanto non ho preferito investire oltre mille euro in un impresa ancor tutta da collaudare e perfezionare.

Ed allora,acquisto fatto. Da un paio di mesi ho sostituito il Binocolo Skywatcher 25x100 "dritto", luminoso ed intrigante ma "molto" scomodo,
con l'usato l' Hi-T, sempre da 100, semiapo (tripletto) e prismi @ 45 gradi, oculari ovviamente (finalmente) intercambiabili.

Supporto necessario: tra le varie idee ho adaddato una delle tante montaturine, non pesanti ne ingombranti che ho: AZ3 Skywatcher.
Presenta, a mio parere, diversi difetti costruttivi, ma è pratica e va bene, innzitutto, "all'orizzonte" Smile

Primo collaudo ok fino ad altezze di 20,30°.
Poi upgrade abbastanza convincente: una barra contrappesi angolata (da migliorare) e due pesi presi dal mio materiale.
Ora riesco a salire comodamente fino @ 60 -70 gradi.

Con l'apporto di prismi che hanno, come già scritto, consentito visione comoda, e montatura altazimutale, ho facilmente ammirato, con grande agevolezza, il poderoso complesso
della "Spada di Orione" con oculari da 16 mm. 80 gradi.

La focale del binocolo (560 mm.) ha prodotto 35 ingrandimenti.

Il complesso stello-nebulare si vede per intero; un vero, impareggiabile, spettacolo. Ben impresso nella mia mente.

Venerdì sera 28 febbraio da "Potatosky" (miglior seeing) ho intravisto anche la quinta stella del quadrilatero (Il Trapezio), all'interno di M42.

Ora riesco a "salire" comodmente, con l'uso di uno sgabello (che sarà in futuro tarabile in altezza) fino ad altezze intriganti come gà menzionato.

Aumentando la lunghezza dell'asta portappesi conto di giungere allo zenit con relativa facilità.
Un ulteriore upgrade sarà spostare lo snodo in altezza della montatura più verso gli oculari,
poi si vedrà.

Non avrei immaginato di tornare anche all'uso della bella visione binoculare. Certo non avviene con diametri ragguardevoli (come con i luminosi dobson), ma la soddisfazione non è mancata.
Se vi servono consigli, scambio pareri, contattatemi via cell.

Se ne scrive anche qui sul forum con anche il caro amico Piero > https://forum.adiaastronomia.it/viewtopic.php?t=5155


cliccare per ingrandire




...
_________________
.
--- Cieli e giorni sereni - Riccardo Giuliani -
.
http://www.aeritel.com - Telescopi e dintorni - Nick Skype > aeritel
.
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail Visit poster's website
PaoloL
Utente ADIA full


Joined: 12 Oct 2006
Posts: 1371
Location: Altamura (Bari)

PostPosted: Tue Feb 04, 2020 6:41 pm    Post subject: Reply with quote

Da come ne parli, l'esperimento è andato bene e i risultati sono incoraggianti nel proseguire la sperimentazione !
_________________
PaoloL - Paolo Laquale
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
zanzao
Utente ADIA full


Joined: 27 Nov 2010
Posts: 1078
Location: Francavilla Fontana (BR)

PostPosted: Tue Feb 04, 2020 9:48 pm    Post subject: Reply with quote

Un binocolone/binoscopio è uno strumento complementare al telescopio ed è uno dei miei obiettivi per il futuro. La visione dei grandi campi è estremamente appagante, ci sono oggetti che necessitano di strumenti di questo tipo. Nell'ultima sessione sul Pollino con un binocolone APM100 la Nebulosa Gabbiano era particolarmente bella e ben visibile nel suo insieme, mentre coi telescopi ci si trova dentro e si vedono solo delle variazioni di nebulosità rispetto al fondo cielo.

Ottimo il tuo lavoro, Riccardo, per rendere comodo l'utilizzo del binocolone, complimenti Wink
_________________
Oronzo Zanzarella
- Dobson 20" F5; Dobson 10" Synscan; Rifrattore TS apo Photoline 80mm F7 su azeq5 - Oculari ES 100°- 20, 14, 9mm, Baader Morpheus 76° 6,5-4,5mm; -Torretta Denk II; Filtri OIII, UHC, H-Beta, colorati - Binocolo Celestron 15x70
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
Riccardo Giuliani
Site Admin


Joined: 04 Oct 2006
Posts: 6497
Location: Polignano a Mare (Bari)

PostPosted: Wed Feb 12, 2020 10:25 am    Post subject: Reply with quote

---

Grazie Paolo e Oronzo, scusate se a volte non rispondo subito.
L'upgrade continua. Devo render ancor più comoda l'osservazione cercando anche di avvicinare il centro di rotazione della montatura agli oculari, una soluzione insolita.
Vi terrò informati, in merito.

...
_________________
.
--- Cieli e giorni sereni - Riccardo Giuliani -
.
http://www.aeritel.com - Telescopi e dintorni - Nick Skype > aeritel
.
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail Visit poster's website
Mimmo Antares
Utente ADIA middle


Joined: 04 Oct 2006
Posts: 110
Location: Polignano a mare

PostPosted: Wed Feb 12, 2020 12:24 pm    Post subject: Reply with quote

Lavoro ottimo poi mi farai ossevare dalla campagna appena diverrà possibile.
_________________
Mimmo Scagliusi >>> SOS-CASA
https://www.facebook.com/soscasapolignano/

Anche radioamatore: IW7EGH
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail Visit poster's website
Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic    Astronomy Forum ADIA - Forum Astronomia Forum Index -> HOME MADE - AUTOCOSTRUZIONI, modifiche, tarature All times are GMT + 1 Hour
Page 1 of 1

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group