Il mio piccolo osservatorio permanente basato su raspberry ed EQ6

Inserite qui elenco e foto della vostra strumentazione. Scambio di idee e pareri su quanto abbiamo e le foto di voi, operatori delle stelle.
Rispondi
Avatar utente
Enzo
Utente ADIA full
Messaggi: 1345
Iscritto il: ven set 17, 2010 4:30 pm

Il mio piccolo osservatorio permanente basato su raspberry ed EQ6

Messaggio da Enzo »

Vi rilascio qualche foto e qualche link che vi mostra come è realizzato il mio piccolo osservatorio permanente remotizzato:

nelle foto vedete il mio telescopio stazionato in modo permanente su montatura EQ6. Sulla montatura ho un rifrattore Skywatcher 80ed e una canon EOS 450D. Al momento non utilizzo autoguida in quanto essendo il telescopio stazionato in modo permanente posso affinare l' inseguimento con il metodo Bigourdan. Nell' altra foto vedete invece i software per il tracciamento e lo studio degli oggetti deep e per il controllo della montatura utilizzo una scheda raspberry PI3b+ su cui sopra gira la distro Astroberry. La schda raspberry essendo piccola è posizionata sul porta oculari del tripod della montatura. Il software astronomico che gira su raspberry e che comanda la montatura si chiama Kstar in abbinato con Ekos e driver INDI che comandano lo spostamento equatoriale e il flusso dati della camera EOS 450D. Il tutto è remotizatto tramite software VNC e rete locale WIFi che permettono il remote desktop sulla raspberry dall' interno del mio ufficio. L' accensione e lo spegnimento del telescopio e della raspberry è anche esso remotizzato tramite presa multipla via internet. Come vedete in foto ho imbustato il telescopio e la montatura per proteggerli dall' umidita' notturna e comunque sono protetti dalla pioggia da un tetto. Questa soluzione mi permette di puntare tranquillamente tutto il cielo Ovest , Sud ed Est in tutto l' anno senza che la montatura si bagni e senza cupola. Il software Kstar ed Ekos mi permettono di effettuare il Plate solving delle stelle presenti nell mie riprese per capire in quale punto preciso del cielo è posizionato il tele e per effettuare una sincronizzazione precisa. Grazie a questo setup permanente mi potrò finalmente dedicare alla ricerca e all' osservazione di asteroidi ed oggetti esotici del cielo. La distro astroberry che è scaricabile dal seguente sito: https://www.astroberry.io/ ha gia' tutti i driver che occorrono per pilotare la montatura tramite cavo EQMOD e per effettuare scatti e riprese con le varie Canon e le camere deep piu' blasonate. La distro in questione ha anche preconfigurato un server interno che permette di entrare nella raspaberry e vedere il suo monitor che comunque non è collegato da cellulare. Sempre nella distro è anche preconfigurato il software VNC che permette di fare remote desktop tramite un altro pc messo sulla stesse rete wifi.



Per la ricerca e lo studio degli asteroidi mi avvalgo dei seguenti software: Cartes du Ciel con database stellare Gaia potenziato sino alla magnitudine 16 e upload automatico del database degli asteroidi, software Kstar per il puntamento con insrimento manuale delle coordinate e calcolo tracciamento ed effemeridi basate sull' ottimo sito https://theskylive.com/

Link alle foto:

https://www.curiositaastronomiche.it/pu ... 13f5c6061d

https://www.curiositaastronomiche.it/pu ... 13f5c6061d
ciao,

Enzo

Strumentazione: Meade lightbridge 16" - meade etx 70 - canon eos 450d + t2 - meade lpi imager - filtro Baader UHC-s - ZOOM 3-6 TELEVUE NAGLER - ETHOS 10 MM, collimatore laser hotech , filtro oaks OIII
Rispondi

Torna a “I miei strumenti e le foto di noi utenti”